Orizzonti Di Oppressione

Lyrics

Speravo che in mezzo a tante facce di merda
Qualcosa di meglio popolasse questa terra
Gente per cui valesse anche soffrire
Volevo trovare gente da amare
Amare infine le mie conclusioni
In una terra popolata da coglioni
Aspiranti bastardi bene che vada
Stronzi a mille sulla mia strada

Rimbalzato tra caserme e tribunali
Tutti uguali i vostri santuari
Tutte uguali le vostre facce
Sempre le stesse vigliacche minacce
Sempre le stesse esistenze frustrate
Condannate e senza sfogo
Poco quel che resta di questo mondo cane
Quello che resta lo mandate a puttane, voi

Voi spaventati dal mio essere vivo
Voi gli inventori di questo schifo
Voi asserragliati sulle vostre poltrone
Una volta rinchiuso farò meno rumore
Ma non avrete libertà dalla mia reclusione
Perché la vostra demenza è la vostra prigione
Non avrete sedato un uomo che si ribella
Avrete soltanto un uomo libero in cella…

Agony Of Living – Feat. Nwoon
  1. Agony Of Living – Feat. Nwoon
  2. Vegan Proteins
  3. This Is Not America
  4. Gattini
  5. Burn The Ground Around The Ambiguos Clown
  6. Punk Attitude
  7. Orizzonti Di Oppressione
  8. Ode To Riot
  9. Drugs Take Time
  10. Wasting My Time
  11. Fuck Your Sexuality
  12. They Believe
  13. Gun’n’Knife
  14. Call The Cops